I NOSTRI CORSI

È davvero ricchissima l’offerta delle attività natatorie della Sky Line Nuoto.
Nei nostri impianti di Casale e Codogno si possono praticare Corsi di Nuoto collettivi e individuali per bambini e adulti dal lunedì alla domenica. Ampia è anche la sezione dedicata al Fitness in acqua grazie ai corsi di Idrogym, Walking e Idrobike. Abbiamo istruttori qualificati dedicati al nuoto Baby (3 mesi – 3 anni), Baby Plus (3-4 anni), al Benessere Psicofisico in Gravidanza e alle persone affette da disabilità. Oganizziamo anche lezioni specifiche di Rieducazione in acqua e Nuoto Posturale e ogni anno è attivato il Corso per la qualifica di Assistente Bagnanti.

DATE SCUOLA NUOTO 2017/2018

INIZIO CORSI:
lunedì 10 settembre 2018

VACANZE NATALIZIE:
da lunedì 24 dicembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019

VACANZE PASQUALI:
da sabato 20 aprile a lunedì 22 aprile 2018

FINE CORSI:
domenica 9 giugno 2018

SOSPENSIONE CORSI NELLE DATE:
giovedì 1 novembre 2018, sabato 8 dicembre 2018, giovedì 25 aprile 2019 e mercoledì 1 maggio 2019

SCARICA LE COMUNICAZIONI

Giorni & Orari Scuola Nuoto 2018-19

Date Corsi Nuoto 2018-19 Casalpusterlengo

Modulo Tesseramento Sky Line Nuoto s.s.d. a r.l. stagione 2018-2019

SERVIZI E CORSI AGGIUNTIVI

ATTIVITÀ IN ACQUA PER GESTANTI

I benefici fisici che l’acqua apporta sono molteplici. Il pregio maggiore dell’acqua è proprio quello di avvolgere e di contenere globalmente chi vi s’immerge, permettendo di ritrovare quell’unità che esiste prima della nascita, quando si è immersi nel liquido amniotico. Nell’acqua risulta più facile mettersi in ascolto del proprio corpo, attraverso le piacevoli sensazioni che si generano a contatto con essa, in relazione al rilassamento o alla contrazione muscolare o alle varie posizioni assunte dagli arti inferiori. Quando la gestante si sente bene nel proprio corpo, è anche più sicura, tranquilla e serena psicologicamente. Il piacere ed il benessere che l’acqua suscita nelle gestanti è inoltre conferma dell’atmosfera giocosa, allegra e rilassante che si instaura durante l’attività acquatica.

ASPETTI COGNITIVI

• Superamento del dolore attraverso la consapevolezza del corpo, attraverso la respirazione (espirazione come soffio fuori il dolore)
• Imparare a gestire il tempo della contrazione con esercizi di inspirazione ed espirazione controllati.

ASPETTI FISICI

• Presa di coscienza delle parti del corpo e dei distretti muscolari
• Educazione respiratoria (addome, torace)
• Attivazione e miglioramento dell’atto cardio-circolatorio
• Diminuzione di gonfiore e ritenzione idrica
• Favorisce il transito intestinale
• Prevenzione sciatalgie con scarico collo/schiena
• Migliorare controllo posturale
• Aumenta la capacità muscolare e la tonicità dei muscoli con l’allenamento
• Aumento acquaticità (equilibrio, elasticità muscolare, coordinazione motoria)
• Prevenzione emorroidi, vene varicose, controllo pavimento pelvico

ASPETTI EMOZIONALI

• Condivisione di esperienze comuni, creare gruppo
• Ridimensionamento dei problemi e soluzione degli stessi
• Scambio di esperienze e vissuti
• Entrare nel sociale e creare uno spazio personale
• Amicizie
• Adattamento e accettazione dello status di madre
• Uso e trasformo gli esercizi di rilassamento per controllare il comportamento verso gli altri (sono stressata, arrabbiata)
• MI DIVERTO E MI RILASSO
• Ritrovarsi nel DOPO CORSO PRE-NATALE

PROGETTO BABY

La SKY LINE NUOTO organizza corsi di acquaticità per bambini di età compresa tra i 3 i e i 36 mesi.  Il corso ha come finalità l’acquisizione di un buon grado di familiarità con l’ambiente acquatico ma NON l’apprendimento precoce del nuoto.

Attraverso il gioco ed il divertimento i bambini acquisiscono, ciascuno con tempi e ritmi propri, un adeguato livello di acquaticità che consente loro di muoversi in acqua (con temperatura di 33°) senza timore ed in modo autonomo; in un ambiente predisposto a tale obiettivo.

QUANDO E DOVE?

I corsi vengono effettuati presso la piscina comunale di Casalpusterlengo, P.le dello Sport n.1, gestita dalla Sky-Line Nuoto. Si può scegliere se partecipare ad un corso di cinque sedute (monosettimanale) o di dieci sedute (bisettimanale), fino ad un massimo di sette bambini per incontro. Le lezioni in acqua durano trenta minuti.

PERCHÉ UN CORSO DI ACQUATICITÀ?

Benefici immediati di una precoce attività fisica sono legati al miglioramento delle capacità motorie ,allo sviluppo di sane abitudini di vita con effetto preventivo su alcune delle malattie più comuni dell’età adulta; inoltre l’attività fisica coinvolge anche la sfera psicologica, contribuendo a costruire una migliore immagine di sé. I bambini che partecipano ai corsi di acquaticità svilupperanno:

• Competenze motorie di base;
• Movimenti di base degli arti superiori ed inferiori;
• Controllo del respiro;
• Capacità di seguire le indicazioni dell’istruttore e le regole fondamentali di sicurezza acquatica.

Per i più piccoli è prevista la presenza di un genitore, ciò permette l’instaurarsi di una relazione affettiva privilegiata mammapapà/bambino (diade).

MATERIALI UTILIZZATI

Durante l’attività si utilizza e non, materiale di sostegno e materiale ludico (pupazzetti, palline colorate, giochi galleggianti, ecc.), studiato e prodotto per le esigenze dei bambini di questa fascia d’età. Il materiale ludico permette al bambino di vivere con maggior serenità l’ambiente piscina e permette le prime separazioni dal genitore, portando il bambino, nel proseguo delle sedute, ad un maggior grado di autonomia. Manipolare gli oggetti in acqua e portarli alla bocca sono alcuni mezzi di comunicazione e conoscenza dell’ambiente piscina.

ACQUABENESSERE DISABILI

I benefici fisici che l’acqua apporta sono molteplici. Il pregio maggiore dell’acqua è proprio quello di avvolgere e di contenere globalmente chi vi s’immerge, permettendo di ritrovare quell’unità che esiste prima della nascita, quando si è immersi nel liquido amniotico. Nell’acqua risulta più facile mettersi in ascolto del proprio corpo, attraverso le piacevoli sensazioni che si generano a contatto con essa, in relazione al rilassamento o alla contrazione muscolare o alle varie posizioni assunte dagli arti inferiori. Quando la gestante si sente bene nel proprio corpo, è anche più sicura, tranquilla e serena psicologicamente. Il piacere ed il benessere che l’acqua suscita nelle gestanti è inoltre conferma dell’atmosfera giocosa, allegra e rilassante che si instaura durante l’attività acquatica.

I benefici fisici che l’acqua apporta sono molteplici. Il pregio maggiore dell’acqua è proprio quello di avvolgere e di contenere globalmente chi vi s’immerge, permettendo di ritrovare quell’unità che esiste prima della nascita, quando si è immersi nel liquido amniotico. Nell’acqua risulta più facile mettersi in ascolto del proprio corpo, attraverso le piacevoli sensazioni che si generano a contatto con essa, in relazione al rilassamento o alla contrazione muscolare o alle varie posizioni assunte dagli arti inferiori. Quando la gestante si sente bene nel proprio corpo, è anche più sicura, tranquilla e serena psicologicamente. Il piacere ed il benessere che l’acqua suscita nelle gestanti è inoltre conferma dell’atmosfera giocosa, allegra e rilassante che si instaura durante l’attività acquatica.

GLI ALTRI SERVIZI

– Progetto Baby Plus

– Cavallucci 4-6 anni

– Delfinetti 6-13 anni

– Teenager 14-17 anni

– Adulti 18+

– Acquabenessere senior

– Acquagym

– Walking

– Idrobike

TI SERVONO INFORMAZIONI?

AGONISMO

SCOPRI

NUOTO LIBERO

SCOPRI